lunedì 6 novembre 2017

LA CONTA ONLUS - INVITO A PARTECIPARE ALLE INIZIATIVE

APPUNTAMENTI DAL 6 ALL’ 11 NOVEMBRE 2017 DELL'ASSOCIAZIONE LA CONTA ONLUS - INVITO A PARTECIPARE ALLE INIZIATIVE DI SEGUITO INDICATE:

LUNEDI’ 6 NOVEMBRE ALLE ORE 21,00: Serata collettiva con alcuni poeti della Casa Editrice PUNTOACAPO, organizzata dall'Associazione La Conta, che avrà luogo, con ingresso libero e gratuitoal CAM Ponte delle Gabelle, in Via San Marco, 45 a Milano.

Alla serata parteciperà Mauro Ferrari, scrittore e direttore  della Casa Editrice PUNTOACAPO ed alcuni poeti che fanno riferimento alla stessa  e cioè: Roberto Chiapparoli, Marco G. Maggi, Gianfranco Isetta, Enrico Marià, Alfonso Ravazzano e Lorenzo Vespoli, che presenteranno le loro più belle poesie. Una bella serata, plurale, di identità diverse, un vero e proprio caleidoscopio di colori. Da non perdere!!

ROBERTO CHIAPPAROLI è nato a Tortona (AL) nel 1974. Ha conseguito una Laurea in Psicologia, collaborato con il Centro Frantz Fanon di Torino e  pubblicato (con Simona Mandirola) un estratto della Tesi di Laurea, prima di trasferirsi nel 2004 a Volpedo (AL) a coltivare pesche.
Le suew raccolte poetiche sono:Traiettorie di Luján, Edizioni Ensemble, 2014; Geometrie del sentire e dell'abitare, Giuliano Ladolfi Editore, 2016; techno Bit (puntoacapo Editrice).

MARCO G. MAGGI è nato il 16 novembre 1968 a Tortona, ma vive da sempre nel paese di Castelnuovo Scrivia, in provincia di Alessandria. È sposato con Michela ed ha due figli: Arianna ed Alberto. Ha iniziato a scrivere precocemente e, dopo essere stato a lungo impegnato nell’azienda di famiglia, ha ricominciato a dedicarsi alla letteratura nella primavera 2013. Alcune poesie sono state pubblicate sull’antologia “Viaggi diversi n. 4” della casa editrice Pagine ed altre liriche sono state selezionate per diverse antologie di concorsi letterari come: Premio “Orlando I Edizione” della Giulio Perrone con la poesia Vecchi Armadi per Aletti Editore; “Habere Artem XVI” con la poesia Voglio respirare; “Verrà il mattino e avrà un tuo verso XI” con la poesia Come una farfalla; la V edizione 2013 de “Il Federiciano” con la poesia Punto di fuga, ed anche “Il suono del silenzio 2013” della TA.TI. Ed. con la poesia La borraccia dei pastori. È stato tra i vincitori del “I premio nazionale letteratura italiana LCE” 2013 della Laura Capone Ed. con la poesia Panni stesi. Ha ricevuto la segnalazione della giuria in vari premi tra i quali il Premio “Hombres Itinerante IX” ed. 2013, il Concorso “Macchie d’Acqua” I Edizione della Mds. Ed. e il Premio “Val di Magra Roberto Micheloni XXVII Edizione” per la poesia. Scrive sul sito letterario dell’Associazione culturale “La Recherche” di Roma.
Ha esordito con Punto di fuga (puntoacapo Collezione Letteraria, 2014).
GIANFRANCO ISETTA è nato a Castelnuovo Scrivia (AL) nel 1949. Laureato in Statistica presso l’Università Cattolica di Milano, è stato per dieci anni sindaco di Castelnuovo, promuovendo il Centro Internazionale di Studi «Matteo Bandello». Ha pubblicato: Sono versi sparsi (Novi Ligure 2004); Stat rosa (puntoacapo 2008), entrambi con prefazione di Giorgio Bárberi Squarotti; Indizi… forse, (ivi 2011), antologia delle poesie con inediti e vari interventi critici; Passaggi curvi. Poesie non euclidee (con Prefazione di Alessandra Paganardi e Nota critica di Ivano Mugnaini (ivi 2014, Premio «Città di Acqui Terme» 2017).  A cura del Comune di Castelnuovo (Quaderni della Biblioteca “P.A. Soldini” n. 20, 2012) è stato pubblicato Dialoghi,  raccolta di poesie con immagini del pittore Michele Mainoli. Ha ottenuto altri diversi riconoscimenti in importanti premi di poesia: «Jacques Prevert», «David M. Turoldo», «Nabokov», «Carver», «Andrea il Pisano», «Laurentum» (per Stat rosa); Con Indizi… forse ha vinto il Premio «Oubliette» 2013 e il Primo Premio del Concorso «Nuove Lettere a Napoli». È presente in varie antologie nazionali.
ENRICO MARIÀ è nato nel 1977 a Novi Ligure (AL), dove risiede. È Redattore di PUNTOACAPO Editrice e figura nello staff di CollezioneLetteraria di PUNTOACAPO. Ha pubblicato le raccolte: Enrico Marià (Annexia 2004); Rivendicando disperatamente la vita (Annexia 2006); Precipita con me (Zona 2007); Fino a qui (puntoacapo 2010, prefazione di Luca Ariano, II ristampa), Fino a qui (puntoacapo 2015). Ha partecipato a varie antologie, è inserito nel censimento della giovane poesia italiana di PORDENONELEGGE ed è presente nei volumi Poesia in Piemonte e Valle d’Aosta (puntoacapo 2012) e Poesia in provincia di Alessandria (ivi 2014). Si è classificato tra i finalisti in diversi Premi: «D. Maria Turoldo» (2011 e 2012); «Antonio Pigafetta» (2013); «Charles Bukowski» 2014. Nel 2010 ha ricevuto la Menzione speciale della giuria del Premio «D. Maria Turoldo». Collabora con il blog Corrente Improvvisa.

ALFONSO RAVAZZANO è nato a Novi Ligure nel 1963. Ha pubblicato due raccolte di poesia, Cantilena Inesorabile (1994) e A Luca (1996). È stato membro del laboratorio letterario ‘Parole e Cose’ di Novi Ligure e ha curato per anni una rubrica poetica per Il novese e Il nostro giornale. Suoi testi appaiono su siti letterari, sia a nome proprio che con lo pseudonimo di Nika Otare. Ha partecipato per Radio Pieve al programma Caleidoscopio condotto da Andrea Bobbio.

LORENZO VESPOLI (1993) è risultato vincitore del Concorso Giovani Autori della Biennale di Poesia di Alessandria; è inedito, ma ha in pubblicazione la sua prima raccolta presso puntoacapo, Pianeti sotterranei.

POETI AL PONTE DELLE GABELLE: E’ un appuntamento fisso settimanale, il lunedì, per incontrarci a fare poesia e per condividere ascolto e partecipazione, aperto a tutti, dove, grazie anche alle vostre idee e proposte, potremo realizzare:
·       Serate di poesiacon poeti, noti e meno noti, che ci presenteranno le loro opere;
·       Serate collettive di poesiaaperte a tutti i poeti della nostra città e non solo. Ciascun autore potrà presentare i sue opere e, per partecipare, è sufficiente scrivere una mail a laconta@interfree.it oppure presentarsi in sede all'inizio della serata;
·       Serate di presentazioni di riviste, libri, film e opere teatrali di poeticon la partecipazione degli autori, attori, registi ecc.

POETI AL PONTE DELLE GABELLE è un progetto del Gruppo Poesia dell'Associazione La Contaaperto a tutti coloro che desiderano parteciparvi. Vi invitiamo a presentare le vostre poesiea unirvi ed a collaborare con il Gruppo Poesia dell' Associazione. Per contatti, proposte, informazioni ecc. inviare mail a: laconta@interfree.it.

MARTEDI’ 7 NOVEMBRE ALLE ORE 19,00:  Lezione del CORSO DI TEATRO tenuto da LIVIA ROSATO, aperto a tutti, organizzato dall’Associazione La Contache avrà luogo IL MARTEDÌ, fino al 15/05/2018, dalle 19.00 alle 21,00, presso la CGIL - Piazza Segesta 4, con ingresso da Via Albertinelli, 14 (discesa passo carraio) a Milano.

In particolare il “CORSO DI TEATRO” svilupperà la pratica delle tecniche creative attraverso un viaggio poliedrico nel quale “capovolgere” i propri schemi, ampliare le proprie capacità percettive, - d’immaginazione e di azione, potenziare la presenza e favorire la fiducia nelle capacità dei propri mezzi espressivi e comunicativi.  Un laboratorio creativo che mira a creare un gruppo di lavoro accogliente e non giudicante, in grado di vivere l’universo delle relazioni  come esperienza di contaminazione e di risorsa reciprocaUn corso aperto a tutti, sia da chi si avvicina per la prima volta, sia da chi possiede precedenti esperienze.
Il percorso proposto sviluppa un lavoro sula “’intelligenza del corpo”, intesa come strumento di ascolto, di presenza, di esplorazione delle proprie potenzialità (talvolta nascoste, assopite, dimenticate, negate, ignorate), di espressività e di interazione con gli altri.

Programma del corso:
·                     sviluppo dell’”intelligenza del corpo” tra ascolto, percezione, flessibilità e movimento
·                     relazione tra spazio e tempo
·                     il ritmo del tempo, dell’azione e della creazione
·                     voce e presenza
·                     esercizi di pratica delle tecniche espressive
·                     forza ed energia del processo creativo
·                     immaginare, creare, agire
·                     la maschera neutra
·                     lavoro su brevi testi:  l’equilibrio tra le parole e il non detto
·                     messa in scena di uno spettacolo finale

Il laboratorio prevede l’elaborazione e la messa in scena di uno spettacolo finale.
Per il corso a ciascun partecipante sarà richiesto un contributo economico mensile di 50 euro per l’Associazione La Conta.

Per altre informazioni e iscrizioni presentarsi alla sede sopra indicata nell'orario della lezione e rivolgersi alla coordinatrice presente oppure scrivere una mail a laconta@interfree.it

LIVIA ROSATO  inizia a studiare Animazione Teatrale a Milano e dal 1980 si occupa di teatro. Studia metodo dell'attore con Renzo Casali (1980/’85), Acrobatica con Edoardo de La Cuadra, Marco Bizzozzero Hector Beacon. Il suo metodo di studio è una sintesi di maestri quali Stanislaskij, Mejerchold, Stasberg e Grotowski.
Vive in Argentina per otto anni lavorando ad un progetto realizzato dalla Comuna Baires.
Ritorna in Italia nel 1994 e inizia a seguire corsi e stage con diversi insegnanti tra cui Rena Mirezka (allieva di Grotowski), Carlos Alsina (sulla pratica del metodo Stanislaski), Roberto Anglisani (sulle tecniche di narrazione), Guy Callan (su "La commedia dell'Arte" e "la narrazione nel teatro africano"), Ian Algie (clown).
Nel 2000 segue il Corso Biennale di Didattica della Musica e dello Strumento presso C. E. M. B. Nel 2014 si iscrive al Corso di Alta Formazione dell’Università Cattolica in Teatro Sociale e di Comunità.
Il metodo d'insegnamento utilizzato è un insieme di più rielaborate nel tempo che vedono nel teatro uno dei mezzi più significativi per una presenza "scenica" psico-fisica:  "il teatro è ciò che si vede, si sente e ti fa pensare".
Livia Rosato insegna teatro nelle scuole, segue progetti di formazione per insegnanti e per adulti e realizza spettacoli/ narrazioni per bambini nonché letture per adulti.
Per Ed. Erga ha pubblicato “Teatro con I Promessi Sposi” (2008) e “Teatro con Oliver Twist” (2015).
MARTEDI’ 7 NOVEMBRE ALLE ORE 20,00:  Lezione del corso di canto blues e gospels, tenuto da Milena Piazzoli che avrà luogo,ogni martedìdalle ore 20,00 alle ore 22,00 circa  fino al 28/11/17 al CAM Ponte delle Gabelle, Via San Marco 45 a Milano.
Milenaprofessionale e simpatica, farà apprendere, gli elementi della tecnica vocale del canto blues e gospels e insegnerà alcuni tra i canti più belli e significativi di detti repertori. Per il corso è richiesta una minima esperienza di canto corale.
Milena Piazzoli - Un orecchio alle radici dell’espressione musicale. L’ambito della cantante e musicista, Milena Piazzoli, è quello del folk-blues, di provenienza anglo-americana come indicazione di genere, fino all’influenza di sound di matrice africana, e altre tradizioni popolari europee ed extraeuropee per brani propri, tradizionali o reinterpretati, a raccogliere i tratti forti delle eredità tramandate. Alcuni nomi influenti, vicino ai ‘60 ma non solo: Joni Mitchell, Richie Havens, James Taylor, B. Dylan, RickieLee Jones, Michelle Shocked, e infine il comune attaccamento in senso lato, al blues - a mostrare lo scenario. “Considero l’Arte di strada come la migliore situazione in cui dare libera forma a cio’ che faccio. Ed è la migliore forma che ho trovato per condividerla.”
Comincia a cantare nel 1993. Nel 2003 incide il primo disco rivisitando brani della tradizione americana e inglese con la collaborazione di Max De Bernardi. Negli anni successivi realizza altri due cd con varie formazioni.
Ha fatto parte del progetto SPIO - SoundPaintingItalianOrchestra, come voce. Dal 2001 partecipa a Festival di Arte di strada quali Ferrara buskers festivalSchio e altri. Apre l’edizione 2004 del Sextum Celtica Festival di Sesto Calende (Va). Partecipa al tributo a Tawnes Van Zandt per Lifegate Radio in onda a gennaio e a novembre 2007. Partecipa all’iniziativa musicale e ambientale Ekopark per Radio Lifegate a giugno 2007 e nello stesso mese al Roots&blues Festival a Diolo (Parma). Nel marzo 2008 suona alla rassegna : Piccolo e’ blues per l’Italianbluesriver. Agosto 2008: Festival Nistok. Fa inoltre parte della formazione Cash Area con Max Prandi, dove vengono rivisitati in chiave country i classici della song americana. Dal 2008 fino a tutt’oggi ha continuato la sua attività cantante e musicista solista e/o con varie formazioni musicali tenendo concerti in tutta Italia. Ha continuato inoltre la sua attività di insegnante di canto blues e gospels per l’Associazione la Conta ed altre realtà dell’area metropolitana di Milano.

Per altre informazioni e iscrizioni presentarsi alla sede sopra indicata nell'orario della lezione e rivolgersi alle coordinatrici presente oppure scrivere una mail a laconta@interfree.it

MARTEDI’ 7 NOVEMBRE ALLE ORE 21,00Lezione del corso di canto dedicato ai repertori della RESISTENZA ITALIANA, organizzato dal Coro “QUESTO E’ IL FIORE DEL PARTIGIANO”aperto a tutti, tenuto da Mario Toffoli, che avrà luogoil martedì, fino al 19 dicembre 2017 dalle ore 21,00 alle ore 23,00 circa al Circolo ARCI di Palazzolo Milanese MI Via Coti Zelati, 51.

In particolare verranno insegnati da Mario gli elementi tecnici di base del canto e alcune tra le più belle canzoni tratte dai vari repertori della Resistenza italiana.
Per il corso sarà richiesto, a ciascun partecipante, un contributo economico minimo per il Coro “QUESTO È IL FIORE DEL PARTIGIANO”.

Vi invitiamo a cantare insieme a noi, per contribuire a mantenere vivi i repertori dei canti della Resistenza italiana, per far conoscere e conservare nella memoria collettiva un patrimonio di canti splendidi e significativi!

Per altre informazioni e iscrizioni presentarsi alla sede sopra indicata nell'orario della lezione e rivolgersi aElena oppure scrivere una mail aelenfed@tiscali.it

IL CORO “QUESTO È IL FIORE DEL PARTIGIANO”nasce nel febbraio del 2013 su iniziativa del Circolo Eco-Culturale La Meridiana di Paderno Dugnano,della A.N.P.I. Sezione di Paderno Dugnano, del Circolo ARCI di Palazzolo Milanese e dell’Associazione La Conta con l’intento di cantare, valorizzare e mantenere vivi i repertori della Resistenza e del canto sociale. Formato da circa trenta elementi è diretto da Mario Toffoli dell’Associazione La Conta. Il coro si esibisce in concerti e recital, in manifestazioni commemorative della Resistenza, in teatri e luoghi della solidarietà sociale.

GIOVEDI’ 9 NOVEMBRE – ALLE 20,30: Lezione del corso di danze popolari europeeaperto a tutti, tenuto da MARIO MEINI, a cura del Gruppo Danze Popolari dell'Associazione La Conta, che avrà luogoil GIOVEDI’,  fino al 30 novembre 2017, dalle 20,30 alle ore 22,00 circa, presso la CGILSalone Di Vittorio - Piazza Segesta 4, con ingresso da Via Albertinelli 14 (discesa passo carraio) a Milano.

Mario Meini vi farà conoscere l’affascinante mondo delle danze popolari, in un viaggio, che vi porterà, in poche lezioni, a ballare, le danze più belle dell’Europadell’Est e dell’Ovest, dei Balcani e di alcuni paesi del Medio Oriente. Una bella esperienza per ballare, per conoscersi e per stare bene insieme.
Se sapete già ballare, unitevi comunque a noi. Vi saremo grati se metterete a disposizione delle persone che non hanno mai ballato le vostre competenze, imparando anche qualcosa di nuovo da un maestro di grande bravura ed esperienza.

MARIO MEINI - Da più di trent'anni si dedica con passione alle danze popolari europee e non solo, che insegna con entusiasmo a tutti, ma proprio tutti, dalle scuole materne all'università, nei centri sociali, circoli culturali, centri anziani, associazioni, feste di piazza ed altro ancora. Si dice che “quando il Meini anima la serata a ballo, anche i tavolini facciano fatica a tener ferme le gambe...!”

Informazioni varie per il corso

·         Le lezioni si terranno nei seguenti giovedì: il 9/11, il 16/11, il 23/11 e il 30/11/2017
·         Sarà richiesto a ciascun partecipante un contributo economico minimo per l’Associazione La Conta

Per informazioni e iscrizioni scrivere una mail a laconta@interfree.it oppure presentarsi alla sede sopraindicata nell'orario della lezione e rivolgersi al coordinatore presente.

SABATO 11 NOVEMBRE 2017 DALLE ORE 9,30:  Lezione del nuovo corso di chitarra classica e popolare, aperto a tutti, tenuto da GIAN PIETRO MARAZZAche avrà luogonella sede di Via Ovada 1, a Milano.
In particolare GIAN PIETRO insegnerà le tecniche per l’apprendimento della chitarra a persone che desiderano suonare la stessa. Il corso è destinato anche a persone con diversi livelli di apprendimento della chitarra che desiderano perfezionare la tecnica esecutiva. Le lezioni saranno individuali di mezz’ora per ciascun allievo e pertanto si può iniziare il corso in qualsiasi momento. Il metodo applicato da GIAN PIETRO è semplice, efficace ed accessibile a tutti. Per il corso sarà richiesto a ciascun iscritto un contributo economico per l’Associazione La Conta.

Le lezioni de corso di chitarra si terranno nei seguenti giorni: il 11/11, il 18/11, il 25/11, il 2/12 ed il 16/12/2017 ed, a seguire, dopo le festività natalizie, dal 13/1 al 26 maggio 2018, nelle date che verranno comunicate in seguito..

GIAN PIETRO MARAZZA - Musicista eclettico, di formazione classica, polistrumentista, diplomato in chitarra e in fisarmonica, compositore, arrangiatore, didatta, ha collaborato per un decennio, in qualità di arrangiatore e fisarmonicista con Moni Ovadia, affiancandolo nei suoi spettacoli nei teatri di tutto il mondo.
Ha fatto della musica Klezmer e delle realtà musicali della tradizione popolare (soprattutto dell’Est Europa) un suo campo privilegiato di interesse, e per molti anni le ha reinterpretate con Rhapsòdija Trio, del quale è stato uno dei fondatori.
Ha composto, inoltre, musiche di scena, colonne sonore, canzoni d’autore; ha al suo attivo diverse incisioni discografiche.
Un ricco e variegato back-ground è alla base della sua attuale proposta musicale; un mondo che intreccia culture ed esperienze diverse, mantenendo costante quello che è il suo tratto distintivo: la ricerca del “bello” nella musica.

Per informazioni e iscrizioni scrivere una mail a laconta@interfree.it oppure presentarsi alla sede sopraindicata nell'orario delle lezioni dalle 9,30 alle 12,30  e rivolgersi al coordinatore presente.

OLTRE A QUANTO SOPRA VI SEGNALIAMO LE SEGUENTE ALTRE INIZIATIVE DELL’ASSOCIAZIONE

LUNEDI’ 13 NOVEMBRE 2017 ALLE ORE 21,00: Serata di poesia “QUELL'ALTALENA FISSATA ALLA LUNA” conMARINA CORONA, organizzata dall'Associazione La Conta, che avrà luogo, con ingresso libero e gratuitoal CAM Ponte delle Gabelle, in Via San Marco, 45 a Milano.

In particolare MARINA CORONA presenterà alcune delle sue più belle poesie edite ed inedite. Poesie splendide, espressioni di una sensibilità profonda e capaci di dare forti emozioni. Da non perdere!!

MARINA CORONA scrive poesie e romanzi. La sua è una scrittura di introspezione sui problemi contemporanei di convivenza familiare e sull’inconciliabilità tra sentimento e ragione in un mondo che soffre di crudeltà, di indifferenza verso l’altro. L’impossibilità di perdonare se stessi per non aver compreso le diverse sconnessioni della vita (contemporanea) genera un’energia espressiva nelle sue poesie che la rendono una delle voci poetiche di oggi più coinvolgenti. Una lingua moderna, esatta, nervosa, aritmica, disegna emozioni che agitano dolore, affetti sviliti, comprensioni mancate. Nonostante queste cime negative, l’itinerario della poetessa è volto alla ricerca della “luce”,  come dimostra soprattutto la felice elaborazione de I raccoglitori di luce (Ottavio Rossani)

POETI AL PONTE DELLE GABELLE: E’ un appuntamento fisso settimanale, il lunedì, per incontrarci a fare poesia e per condividere ascolto e partecipazione, aperto a tutti, dove, grazie anche alle vostre idee e proposte, potremo realizzare:
·       Serate di poesiacon poeti, noti e meno noti, che ci presenteranno le loro opere;
·       Serate collettive di poesiaaperte a tutti i poeti della nostra città e non solo. Ciascun autore potrà presentare i sue opere e, per partecipare, è sufficiente scrivere una mail a laconta@interfree.it oppure presentarsi in sede all'inizio della serata;
·       Serate di presentazioni di riviste, libri, film e opere teatrali di poeticon la partecipazione degli autori, attori, registi ecc.

POETI AL PONTE DELLE GABELLE è un progetto del Gruppo Poesia dell'Associazione La Contaaperto
...