domenica 12 novembre 2017

Duchamp, Magritte, Dalì. I rivoluzionari del '900


Bologna il grande architetto Oscar Tusquets Blanca allestisce una mostra superba realizzata grazie alla donazione di Arturo Schwarz di arte Dada, surrealista e pre-surrealista all’Israel Museum di Gerusalemme, che a sua volta ha prestato questa incredibile collezione. 
Oscar Tusquets Blanca ha ricostruito a Palazzo Albergati la celeberrima sala di Mae West di Dalì e l’installazione1,200 Sacks of Coal - il soffitto tappezzato di sacchi - ideata da Duchamp per l’Exposition Internationale du Surréalisme del 1938.

Tra i capolavori: Le Chateau de Pyrenees (1959) di Magritte, Surrealist Essay (1934) di Dalí, L.H.O.O.Q.(1919/1964) di Duchamp e Main Ray (1935) di Man Ray.
Tra gli artisti: Duchamp, Magritte, Dalì, Ernst, Tanguy, Man Ray, Calder, Picabia e molti altri, tutti insieme per raccontare un periodo di creatività geniale e straordinaria.

Duchamp, Magritte, Dalì. I rivoluzionari del '900
Palazzo Albergati, Bologna > fino all'11 febbraio 2018

La mostra, curata da Adina Kamien-Kazhdan Senior Curator of Modern Art at The Israel Museum, vede il patrocinio del Comune di Bologna e dell’Ambasciata di Israele ed è prodotta e organizzata dal Gruppo Arthemisiain collaborazione con l’Israel Museum di Gerusalemme.


IMMAGINI SCARICABILI DAL SEGUENTE LINK > http://bit.ly/RIVOLUZIONARI_DEL_900

Sede
Palazzo Albergati, Bologna

Date al pubblico
fino 11 febbraio 2018


Orario apertura
Tutti i giorni dalle 10.00 alle 20.00
(la biglietteria chiude un’ora prima)

Biglietti
Intero € 14,00 (audioguida inclusa)
Ridotto € 12,00 (audioguida inclusa)

Informazioni e prenotazioni gruppi